Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Attualità lunedì 16 febbraio 2015 ore 11:56

Tpl, sulla gara regionale la Cgil lancia l'allarme

Il 25 febbraio il Tar dovrà decidere sul ricorso e il sindacato denuncia: "Una querelle infinita che rischia di far ripartire tutto da capo"



FIRENZE — In ballo, come noto, c'è la gara per l’assegnazione per i prossimi 9 anni del servizio su gomma in Toscana e, denunciano Cgil Toscana e il sindacato di categoria Filt per bocca dei segretari Daniele Quiriconi e Gianfranco Conti, "il malcelato obiettivo dei ricorrenti sembra essere quello di ottenere una sospensiva e il sostanziale azzeramento del faticoso lavoro svolto con esiti imprevedibili per il processo di riorganizzazione in atto". 

"Senza voler mettere in discussione l’autonoma valutazione del tribunale amministrativo, chiamato a decidere sulla fondatezza dei ricorsi presentati - aggiungono spiegando che il sindacato non intende essere spettatore passivo in questa storia - non possiamo non evidenziare come risulti incomprensibile assistere a ricorsi giudiziari da parte di raggruppamenti che al proprio interno contano la presenza di imprese pubbliche il cui controllo è nelle mani di comuni che hanno concorso a condividere e cofinanziare il progetto di riforma stesso. In altre parole è come assistere ad un’autodenuncia che mira a fare tabula rasa del faticoso processo di concertazione realizzato. Senza contare che il venir meno della gara porterebbe ad un automatico venir meno delle risorse straordinarie messe a disposizione dalla regioni con una ricaduta insostenibile per i bilanci dei comuni che dovessero garantire le poste per il servizio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno