Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:12 METEO:FIRENZE11°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Esplosioni in due aeroporti russi, tre morti

Monitor Consiglio martedì 27 settembre 2022 ore 22:00 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Trasporto sanitario “Nessuna autocritica da parte del PD"

Irene Galletti
Irene Galletti

“Le associazioni di volontariato che operano non solo a Pisa ma in tutto il territorio toscano e che si occupano di trasporto sanitario e altri servizi collegati alla salute non arrivano a fine mese, e ormai neanche più alla seconda settimana di operatività a causa del caro bollette e di un sistema di tariffazione obsoleto e assolutamente inadeguato all’attuale situazione.”



. — “Lo standby dei mezzi che devono fermarsi per seguire le esigenze dei pazienti, e che impegnano personale, non hanno un riconoscimento economico. La necessaria procedura di sanificazione dei mezzi, una nuova esigenza nata con l’emergenza sanitaria. Inoltre i giovani che si avvicinano al servizio civile sono sempre meno. Un elenco infinito di problemi - rileva Galletti - che a noi sembrano molto chiari, ma non lo sono per il Partito Democratico che per bocca di un loro esponente in Aula ha chiarito che “non si riesce a capire quale sia il punto di caduta della nostra mozione”. E noi crediamo alla sincerità di tale affermazione, altrimenti non si spiegherebbe lo stato drammatico in cui versa il servizio in tutto il territorio regionale.”

“È ovvio - chiarisce la Cinquestelle - che servano nuovi strumenti per affrontare con serietà la questione, più partecipati dai portatori di interesse in ogni fase del percorso decisionale, e che prevedano anche soluzioni per coprire esigenze più localistiche oltre agli eventuali imprevisti. E naturalmente la risoluzione del PD sullo stesso tema, ma più tiepida e autoindulgente, è passata perché - osserva ironicamente - a quanto pare solo chi è parte del problema può indicare la soluzione.”

“In ogni caso quello che a noi interessa è scongiurare a qualsiasi costo l’interruzione del pacchetto di servizi offerti dal terzo settore e che costituiscono uno dei pilastri della nostra sanità pubblica. Ora che la nostra azione ha messo sotto i riflettori la questione - conclude - difficilmente la Giunta Regionale potrà smarcarsi dalle proprie responsabilità.”

Irene galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Consiglio Regionale della Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 69 anni è stata soccorsa in seguito ad un incidente stradale, il personale del 118 giunto sul posto ne ha constatato il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità