Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità lunedì 06 luglio 2015 ore 18:30

Trenitalia aumenta la sorveglianza sui convogli

Lo ha annunciato il direttore del trasporto regionale in Toscana illustrando il rapporto sul primo semestre 2015 del servizio. Migliora la puntualità



FIRENZE — La decisione di potenziare i controlli sui treni è nata dopo un monitoraggio dei convogli maggioramente a rischio, come quelli che percorrono la tratta Firenze-Pistoia-Viareggio. Dal 26 giugno saranno quindi aumentati gli agenti Polfer a bordo, affiancati da alcuni dirigenti di Trenitalia che presteranno assistenza e soccorso ai passeggeri in difficoltà.

Cresce di due punti percentuali la puntualità arrivando all'89,5 per cento con un s un picco nel mese di giungo (dal 91 percento al 94,6 per cento). Nel dettaglio la tratta che registra meno ritardi è la Pistoia-PorrettaTerme col 94,8 per cento di corse in orario.  Segue la linea Firenze-Viareggio (94 per cento) tre punti in più rispetto a un anno fa. Prestazioni invariate per la tratta Parma-La Spezia-Livorno (89,6 per cento).

Il direttore regionale Orazio Iacono ha confermato anche a breve sarà firmato il nuovo contratto di servizio fra Trenitalia e la Regione Toscana, finanziato con 3 miliardi di euro che verranno destinati al rinnovamento dei treni regionali, (circa l'85 per cento dell'intera flotta), alla implementazione di nuove tecnologie e al potenziamento di quelle già presenti, come il servizio di climatizzazione che secondo i dati arriverà a coprire il 90 percento delle carrozze entro il 16 luglio. Prevista anche una maggiore manutenzione preventiva degli impianti e tecnici a bordo per eseguire le riparazioni anche durante la marcia. In caso di emergenza, i tecnici potranno intervenire anche con la consegna di bottigliette d'acqua ai passeggeri.

"Nel complesso - ha spiegato Iacono - la Regione Toscana è un ottimo cliente, perché è puntuale nei pagamenti e ci sollecita tutti i giorni. Insieme alla Regione vogliamo dare un servizio d'eccellenza ai 200mila pendolari della Toscana". 

Orazio Iacono - video
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​L'incidente è avvenuto in un tratto molto pericoloso. Tre le persone rimaste ferite. Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi di soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità