Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°25° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Attualità giovedì 04 aprile 2019 ore 18:10

Nubifragio in Lunigiana, allagamenti e frane

Caduti in poche ore 100 millimetri di pioggia. Chiusa la statale della Cisa ad Aulla. Situazione difficile a Tresana. Bimbi bloccati a scuola



TRESANA — Il maltempo si è fatto sentire in Lunigiana. Un forte nubifragio si è abbattuto su tutto il territorio creando non pochi problemi. Le maggiori criticità, con allagamenti e smottamenti, fra i Comuni di Santo Stefano, Aulla, Podenzana, Tresana, Villafranca e Filattiera. Anche i fiumi come il Magra si sono innalzati in poco tempo, visto che in qualche ora sono caduti 100 mm di pioggia. A Tresana i bambini della scuola sono rimasti bloccati dalla forte pioggia.

Il Comune di Aulla, con un ordinanza del sindaco Roberto Valettini, ha chiuso la statale della Cisa a Santo Stefano, "Iniziata la fase di monitoraggio per la risoluzione delle problematicità che hanno colpito il territorio a causa di una situazione meteorologica che non è stata prevista dalle allerte. Sono stati avvisati e mobilitati i volontari delle Protezioni Civili ed è stato aperto il Coc".

Sempre ad Aulla il primo cittadino ha chiuso per motivi di sicurezza la scuola primaria "Mahatma Gandhi” di Albiano Magra in quanto sono state riscontrate infiltrazioni di acqua piovana.

Il sindaco di Tresana Matteo Mastrini, che è anche assessore alla Protezione civile dell’Unione dei Comuni, ha comunque sottolineato che la situazione anche se difficile è sotto controllo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità