Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Politica venerdì 20 giugno 2014 ore 18:03

Truffa sui vaccini, i Nas nelle sedi Novartis

Contestata a un dirigente l'accusa di truffa aggravata allo Stato per aver gonfiato, nel 2009, i costi di produzione di due vaccini antinfluenzali



FIRENZE — L'indagine è coordinata dalla Procura di Siena. Il dirigente indagato è G.F., amministratore delegato della Novartis Vaccines and Diagnostics. Perquisita dai Nas la sede di Siena della società insiema a quella, a Varese, della Novartis Farma.

La vicenda risale al 2009 quando, a seguito dell'allarme pandemia per il virus AH1N1, lo Stato italiano, su impulso dell'Oms, adottò un piano nazionale per far fronte all'emergenza e approvvigionarsi in tempi brevi di vaccino. Il Ministero della salute sottoscrisse quindi un contratto con la Novartis per acquistare 24 milioni di dosi per un importo conplessivo  di 184 milioni e 800 euro. 

All'inizio del 2010,, scongiurata la pandemia (in Italia fu accertato solo un caso), il Ministero della salute chiese a Novartis di interrompere la fornitura di 12 milioni di vaccini non ancora prodotti, per un controvalore di 97 milioni di euro. L'azienda presento' ricorso al Tar e il Ministero decise di chiudere la partita con un accordo extragiudiziale che riconobbe alla Novartis un indennizzo di quasi venti milioni di euro.

Le indagini dei Nas hanno appurato che la Novartis spunto' un indennizzo maggiore gonfiando del 500% (da 660 euro a 3964 euro al litro) il costo di uno dei principi attivi utilizzati per produrre sia il vaccino contro l'AH1N1 che quello per le influenze stagionali. Il prezzo stesso del vaccino, 7 euro a dose, risentì del 'ritocco'. Quindi il danno erariale potrebbe essere di oltre 16 milioni di euro.

L'indagine è collegata a un secondo fascicolo sulla Novartis incentrato su reati fiscali conseguenti all'accrescimento artefatto dei costi di produzione.

Guarda qui sotto il servizio Toscanamedia sull'ultima campagna per la vaccinazione contro l'influenza in Toscana


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio Toscanamedia sull'ultima campagna di vaccinazione antinfluenzale - 31 ottobre 2013

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia in mezzo agli ombrelloni, dove un uomo ha perso la vita stroncato da un malore. Attivato l'elisoccorso, vani i tentativi di rianimarlo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca