Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:57 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità mercoledì 30 settembre 2015 ore 14:10

Turismo, la rivoluzione parte dall'Expo

Servizio di Tommaso Tafi

Seconda giornata di Euromeeting nel padiglione dell'Ue a Milano. Ciuoffo: "Basta inseguire i grandi numeri". Tutto pronto per il Grand tour dei sapori



FIRENZE — Il 25-30% delle entrate per la prenotazione di una camera di albergo va a promotori turistici on line stranieri che beneficiano di un'offerta tutta italiana.

E' questo il punto da cui è partito l'assessore regionale Stefano Ciuoffo per spiegare la rivoluzione necessaria in Italia e il Toscana per quanto riguarda il turismo. Una considerazione fatta dall'interno del padiglione della comunità europea all'Expo di Milano, nel secondo giorno di Euromeeting, il seminario internazionale dedicato alle strategie per la costruzione di un turismo sostenibile. 

"La Toscana deve smettere di inseguire i grandi numeri - ha detto Ciuoffo - ma concentrarsi su ottimizzare gli introiti e sviluppare percorsi alternativi".

Due i punti fondamentali: organizzare grandi operatori turistici nazionali capaci di scalzare quelli stranieri riportando i guadagni in Italia e rinnovare l'offerta.

E in questo quadro si inserisce il Grand Tour europeo dei sapori: un viaggio attraverso le specificità enogastroniche di 40 regioni d'Europa. Il 23 ottobre verrà lanciata la piattaforma tematica cui ogni regione e ogni produttore potrà aderire proponendo percorsi alimentari e prodotti legati alla tradizione.

Parallelamente partirà un percorso nelle scuole alberghiere e turistiche. Ma queste ultime, secondo l'assessore regionale all'Istruzione Cristina Grieco devono rinnovarsi. "Devono formare manager del turismo e non solo esperti d'arte e cultura - ha detto - Questo è molto importante per rendere il turismo un vero e proprio business, ma in Italia siamo ancora molto indietro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Monitor Consiglio

Cronaca