Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:FIRENZE20°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Attualità giovedì 01 luglio 2021 ore 19:00

Vaccini, riaprono le prenotazioni per chi ha meno di 60 anni

Il governatore Giani: "Tutti gli appuntamenti fino al 31 Luglio sono garantiti e la prossima settimana riapriremo il portale per nuove prenotazioni"



FIRENZE — Le prenotazioni dei vaccini anti-Covid per i toscani che hanno meno di 60 anni, sospese da più di 10 giorni in Toscana, riprenderanno dalla prossima settimana

Lo ha annunciato il presidente della Regione Eugenio Giani sottolineando che, grazie al lavoro di pianificazione delle Asl per riorganizzare le agende dopo i tagli alle forniture di vaccini annunciati da alcuni produttori, tutti gli appuntamenti per le prime e le seconde dosi già fissati fino al 31 Luglio sono garantiti. Per quanto riguarda il mese di Agosto invece, la Regione è in attesa delle comunicazioni ufficiali del commissario straordinario per l'emergenza, il generale Figliuolo. 

Giani ha precisato anche che, al momento, non è possibile riattivare sul portale regionale la funzione "modifica prenotazione" per anticipare la dose di richiamo: non ci sono dosi di vaccino a sufficienza

L'assessore regionale alla salute Simone Bezzini oggi ha spiegato alla commissione sanità del Consiglio regionale che a Luglio arriveranno in Toscana 477.360 dosi di Pfizer, 135.800 dosi di Moderna, 78.300 dosi di AstraZeneca e 12mila di Johnson & Johnson. Un quantitativo inferiore a quello ricevuto nel mese di Giugno che ha messo in crisi le agende vaccinali.

Fino ad oggi il servizio sanitario regionale della Toscana ha somministrato 3 milioni e 90mila dosi di vaccino mentre sono 1 milione e 93mila i cittadini che hanno completato il ciclo con la dose di richiamo. Nelle ultime settimane però due delle categorie più a rischio di contrarre forme gravi di Covid-19, sessantenni e settantenni, hanno rallentato le prenotazioni nonostante siano le uniche ad avere sempre avuto la possibilità di prendere l’appuntamento sul portale regionale: all’appello mancano 100mila persone.

La data esatta della riapertura delle prenotazioni agli under60 sarà comunicata dal governatore Giani nei prossimi giorni.

Oggi il generale Figliuolo ha dichiaratoche le forniture di vaccini nel mese di Luglio saranno in linea con quelle di Giugno e che i problemi riscontrati da alcune regioni per le nuove prenotazioni hanno altre cause (per saperne di più clicca qui).

Per leggere invece il bollettino Covid di oggi della Regione Toscana clicca qui.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita del giovane pescatore di origini fiorentine è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco davanti alla spiaggia di Ginevro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Attualità