Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE14°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Cronaca mercoledì 19 gennaio 2022 ore 13:57

Negozi in rosso ma migliaia di euro nel bagagliaio

finanziere con denaro

A sorprendere l'uomo in questa posizione sono stati i finanzieri pratesi che lo hanno denunciato ipotizzando attività di riciclaggio



PRATO — È di riciclaggio di proventi illeciti l'accusa con cui la guardia di finanza di Prato ha denunciato un uomo di origini cinesi trovato in possesso di 81mila euro nascosti nel bagagliaio dell'automobile. Ai controlli, la cifra è apparsa incompatibile con la situazione reddituale dichiarata dal giovane le cui attività commerciali risultavano in passivo o debolmente in pari coi bilanci.

Il controllo è scattato nel corso di un'attività ordinaria di controllo. L'uomo custodiva nel vano bagagli i contanti chiusi in una busta. Le immagini della videosorveglianza di uno dei suoi negozi avrebbero poi rivelato che giusto pochi attimi prima della verifica l'uomo aveva ricevuto quella busta dalle mani di una donna, non identificata.

Dinanzi ai finanzieri il cittadino aveva affermato che quel denaro fosse del tutto regolare e destinato a pagare gli stipendi dei dipendenti. La consultazione delle banche dati e i filmati con quel passaggio di mano della busta, però, lo smentivano. 

L'ipotesi della guardia di finanza, spiega una nota, è "che il soggetto fermato stesse trasportando la somma di 81mila euro al fine di poterla trasferire o sostituire in modo da ostacolarne la provenienza delittuosa". Dunque i soldi sono stati sequestrati e l'uomo denunciato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità