Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Attualità martedì 05 aprile 2022 ore 19:05

Ucraina, treno speciale con tonnellate d'aiuti

la presentazione dell'iniziativa

Il convoglio merci con circa 20 vagoni carichi di cibo, farmaci e beni di prima necessità si prepara a partire alla volta del confine ucraino



PRATO — Un treno merci speciale, carico di aiuti umanitari per le popolazioni ucraine colpite dalla guerra, partirà lunedì 11 Aprile da Prato con destinazione Szczebrzeszyn, cittadina polacca a 20 chilometri dal confine con l'Ucraina e a meno di 100 chilometri da Leopoli. Poi, dal centro di smistamento polacco, i beni di consumo, il cibo e i medicinali saranno instradati dal governo ucraino verso il proprio Paese, dove arriveranno prima di Pasqua.

Il progetto nasce da un'idea del Comune di Prato e della Società interporto della Toscana centrale di Prato, con la collaborazione offerta da Mercitalia Rail Srl, azienda pubblica del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che gestisce il trasporto merci in Europa. Così in pochissimi giorni è stato possibile organizzare un treno merci composto da una ventina di vagoni in grado di trasportare circa 1.000 tonnellate di aiuti umanitari.

Uno dei 20 vagoni del treno verrà riempito col materiale raccolto e acquistato dal sistema di solidarietà dell'area pratese. Le donazioni effettuate al Comitato Pro Emergenze della città di Prato verranno convertite in generi alimentari specificatamente richiesti dalle popolazioni ucraine. Provvederà all'acquisto del materiale con i 24mila euro raccolti dalle donazioni e investirà ulteriori 45mila euro, presi da un fondo di riserva che aveva. Prato si occuperà esclusivamente di materiale alimentare, mentre la Regione Toscana procederà anche all'acquisto di medicinali e apparecchi medicali.

La merce verrà raccolta dalle varie Protezioni civili locali e verrà fatta arrivare all'interporto già pronta per essere trasferita sui vagoni. Per questo viaggio sono, infatti, richieste specifiche disposizioni di dimensioni e imballaggio. Proprio per questo motivo la donazione economica consente una più efficace organizzazione del materiale, ma diverse associazioni, come Cieli aperti e Prato aiuta Prato nel territorio pratese, si sono rese disponibili a organizzare e imballare il materiale donato direttamente.

lo speciale treno merci

Lo speciale treno merci partirà in direzione Ucraina carico di aiuti

All'iniziativa ha subito aderito la Regione Toscana, che ha coinvolto anche il dipartimento nazionale di protezione civile e l'ambasciata ucraina a Roma, con la collaborazione con il Comune di Verona e la Regione Veneto che gestiscono l’hub nazionale di raccolta di aiuti umanitari per l’Ucraina a Verona.

Stamani nella sede della Protezione civile pratese è stata presentata la raccolta in corso a Prato per riempire il "vagone di Prato": erano presenti il sindaco Matteo Biffoni, l'assessore all'Immigrazione Simone Mangani, il presidente della Provincia Francesco Puggelli, l'assessora alla Protezione Civile di Montemurlo Valentina Vespi, il vicesindaco del Comune di Vaiano Marco Marchi, Marcello Ramalli del Comitato Pro Emergenze della città di Prato, il responsabile comunale della Protezione civile Sergio Brachi, la dirigente comunale del Servizio Pamela Bracciotti, Sergio Tarabugi e Andrea Dominejanni dell'l'Interporto della Toscana Centrale e Carlo Stolfi di Prato Aiuta Prato.

Ecco qua, ancora una volta, le associazioni di Protezione Civile e del volontariato della nostra città pronte ad aiutare...

Pubblicato da Matteo Biffoni su Martedì 5 aprile 2022

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Attualità