Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:29 METEO:FIRENZE17°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità sabato 12 ottobre 2019 ore 12:39

Leonardo da Vinci in 3d, merito di un valdarnese

Alessio Bigini, ventunenne di Cavriglia, ha realizzato le stampe tridimensionali dei modelli esposti al Museo Galileo di Firenze fino a gennaio 2020



CAVRIGLIA — “È davvero una soddisfazione immensa aver realizzato i modelli tridimensionali della mostra su Leonardo da Vinci” dice Alessio Bigini, ex studente dell’Istituto tecnico industriale “Galileo Ferraris” indirizzo informatica e fondatore della Maker House di San Giovanni. Il giovane valdarnese ha realizzato le stampe in 3d dei sedici modelli che ripropongono con dispositivi meccanici il moto perpetuo studiato da Leonardo da Vinci. “Ho impiegato un mese per sistemare i modelli e stamparli in 3d - racconta Alessio - È stato un lavoro tutt’altro che semplice e che mi ha messo davvero alla prova, ma è stata una scommessa vincente sia per me che per i curatori della mostra”.

I modelli sono stati realizzati con un filamento pla, materiale biodegradabile resistente e amico dell’ambiente, derivato da piante come il mais, il grano o la barbabietola e prodotto da risorse naturali rinnovabili annualmente.

La mostra, “Leonardo da Vinci e il moto perpetuo” curata da Juliana Barone e Andrea Bernardoni, è stata realizzata in collaborazione con Birkbeck–University of London e Ravensbourne University ed è patrocinata dal Comitato Nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. L’esposizione resterà aperta al pubblico fino al 12 gennaio 2020.


© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca