Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE23°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi

Attualità venerdì 15 febbraio 2019 ore 08:53

Bekaert, istituzioni e sindacati fanno il punto

Il tavolo ha espresso la necessità di richiedere al Mise un nuovo incontro sulla reindustrializzazione. Presente anche la sindaca Giulia Mugnai



FIGLINE INCISA — All'incontro, che si è svolto ieri, hanno partecipato Paolo Tedeschi, responsabile dell'ufficio distaccato della Regione che segue il caso Bekaert, il sindaco di Figline e Incisa Valdarno Giulia Mugnai, l'Unità di crisi della Regione Toscana, l'Agenzia regionale per l'impiego, rappresentanti del Centro per l'impiego di Figline e Incisa, della Rsu aziendale e dei sindacati Fiom, Film e Uilm provinciali.
Durante l'incontro è stato fatto il punto sulla vertenza ed istituzioni e sindacati hanno concordato sulla necessità di un nuovo incontro al Ministero dello sviluppo economico e una visita allo stabilimento di via Petrarca.

“Si è trattato di un incontro importante per fare il punto della situazione sulla vertenza Bekaert – ha commentato la sindaca Mugnai -. Adesso è urgente che sul territorio sia attivato un presidio dell’azienda presso lo stabilimento, un ufficio per il personale che sia da punto di riferimento per tutti i lavoratori che hanno necessità. Ma soprattutto è prioritario un nuovo incontro al Mise per valutare attentamente i prossimi passi della reindustrializzazione: in questo momento è fondamentale ricevere rassicurazioni sui soggetti realmente interessati a rilevare lo stabilimento e quindi a dare un futuro certo al nostro territorio”.

Al termine dell'incontro è stata data notizia che tutti i dipendenti Bekaert saranno a breve chiamati dal centro per l'impiego per l'avvio delle politiche attive per la ricollocazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno