Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:47 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Cronaca sabato 03 dicembre 2016 ore 09:15

Rapinano una villa e scappano con le armi

I ladri sono scappati con le armi

I ladri hanno bloccato due ragazze in un'abitazione di Cevoli. Sono fuggiti rubando pistole e fucili. Sul caso indagano i carabinieri



CASCINA TERME-LARI — "State tranquille". Uno aveva un coltello, l'altro una pistola. E l'indicazione era molto chiara sotto alla minaccia delle armi, perciò hanno ubbidito. Questo, almeno, è quanto hanno raccontato due ragazze maggiorenni ai carabinieri, dopo essersi trovate faccia a faccia con tre ladri penetrati nella villa di famiglia.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'arma, i malviventi si sono introdotti forzando una finestra al piano superiore, raggiungendola con una scala. Divelta la finestra, hanno razzolato per le stanze, ripulendole. Le ragazze (una è la figlia dei proprietari, l'altra un'amica, entrambe maggiorenni) stavano cenando al piano di sotto, quando i tre, a volto coperto e con quanti, sono improvvisamente comparsi davanti a loro.

Quello che doveva essere furto si è quindi mutato in rapina impropria. L'incursione è avvenuta alle 20,30 circa. Le ragazze non hanno opposto alcuna resistenza e i ladri sono fuggiti sottraendo dall'abitazione 20 euro, un orologio, due fucili e due pistole. Una volta sole, le ragazze si sono rivolte a un vicino e solo un'ora più tardi hanno avvisato i carabinieri. I militari di Pontedera sono accorsi sul luogo della rapina insieme ai colleghi di Ponsacco e Lari.

Al momento, le ricerche dei malviventi non hanno dato esito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca