Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°27° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 giugno 2019

Politica sabato 02 marzo 2019 ore 13:00

"Ho una famiglia normale, non ci sono gay"

Lo ha detto Giuseppe Brini, candidato sindaco centrodestra a Pontedera, alla presentazione della sua candidatura, accanto a Ziello e Ceccardi VIDEO



PONTEDERA — Si è tenuta oggi nella sede della Lega a Pontedera la presentazione del candidato del centrodestra per le elezioni comunali, Giuseppe Brini.

La frase è stata detta da Brini verso la fine del suo intervento, dopo aver lodato Matteo Salvini per "averci ridato l'orgoglio di essere italiani" ha detto "io ho quattro nipoti, ho una famiglia normale, non c'ho gay, non c'ho niente che..." poi è stato interrotto da una battuta di Giovanni Donzelli, parlamentare di Fratelli d'Italia, presente insieme a Susanna Ceccardi ed Edoardo Ziello. Quest'ultimi dopo l'uscita di Brini si sono guardati in modo perplesso.

Il video con la frase sui gay è visibile in fondo all'articolo, mentre sotto c'è la versione completa. La frase segnalata da Brini si può sentire dal minuto 24:30 in poi. 

Il sindaco Millozzi è intervenuto per commentare la frase sui gay di Brini, qui le sue parole.

Cliccando qui tutti gli articoli sulla vicenda con le reazioni delle opposte fazioni, le dure parole di Ziello e le scuse dello stesso Brini.

La frase sui gay del candidato di centrodestra di Pontedera


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca