Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:41 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Spettacoli mercoledì 29 luglio 2015 ore 16:00

Teatro del Silenzio 2015, la presentazione

A Palazzo Strozzi Sacrati presente Andrea Bocelli, pronto per la doppia data: biglietti esauriti per la Turandot, ne rimangono pochi per il 4 agosto



FIRENZE — I biglietti per la Turandot di Bocelli sono già esauriti, mentre ne rimangono ancora (pochi) per il concerto del 4 agosto con Elisa, Gianna Nannini, Renato Zero e i 2Cellos.

L'edizione doppia del Teatro del Silenzio 2015 è stata presentata questa mattina a Firenze a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza Regionale. Oltre ad Andrea Bocelli era presente anche Fabio Tedeschi, presidente della Fondazione Teatro del Silenzio, il produttore Vittorio Quattrone e l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo.

Bocelli il 2 agosto sarà diretto da Zubin Metha, nel capolavoro incompiuto da Giacomo Puccini. Il tenore toscano avrà il ruolo del principe Calaf. Il ruolo della principessa Turandot è affidato al soprano Jennifer Wilson. A completare il cast sono Jessica Nuccio (Liù), Alexander Tsymbalyuk (Timur), Pablo García López (Pong), Germán Olvera (Ping) e Valentino Buzza (Gran Cancelliere).

Il 4 agosto invece Bocelli dividerà il palco insieme a Renato Zero, Elisa, Gianna Nannini e 2Cellos.

FABIO TEDESCHI SU TEATRO DEL SILENZIO 2015
BOCELLI SU TEATRO DEL SILENZIO 2015
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gravissimo incidente la notte scorsa, un ragazzo ha subito l'amputazione di entrambe le gambe. È ricoverato in prognosi riservata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità