Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Cronaca venerdì 22 gennaio 2016 ore 14:53

Morta la pronipote di Benito Mussolini

Martina Mussolini è deceduta prematuramente all'età di 46 anni. I funerali si svolgeranno sabato 23 gennaio nella chiesa di San Martino



SINALUNGA — Martina era nata nel 1969 a Forlì ed era la pronipote del duce, Benito Mussolini. La notizia della sua scomparsa è stata diffusa dai familiari e il rito funebre sarà officiato nella chiesa di San Martino a Sinalunga, paese dove risiedeva con la famiglia e dove lavorava come ottico-optometrista e contattologo nel suo noto negozio di ottica. Le ceneri saranno poi traslate nella cripta Mussolini a Predappio.

Madre esemplare e appassionato ottico, Martina è ricordata per aver dato nuovo impulso agli Ordini del patrimonio araldico della Casa Mussolini in quanto lei non ha mai rinnegato il peso del proprio nome nei confronti della storia del Ventennio.

Nella guida degli Ordini le succede la sorella Orsola Mussolini e tutta la comunità sinalunghese si stringe nel dolore per la prematura scomparsa di una donna forte, coraggiosa e leale. Tutto il paese ha espresso le più sentite condoglianze alla famiglia, ai figli Andrea Vittoria e Pierflavio e alle sorelle Orsola e Vittoria.

Come da lei richiesto le offerte raccolte durante il rito funebre andranno all'Ospedale Silvestrini di Perugia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Attualità

Cronaca