Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:FIRENZE19°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Politica mercoledì 06 aprile 2016 ore 17:51

In prima linea per salvare la costa

Siglato con il Ministero un protocollo che vede la Toscana al tavolo per la gestione integrata delle azioni contro l'erosione costiera



FIRENZE — Il Ministero dell’ambiente e le regioni rivierasche hanno sottoscritto il "Protocollo d'intesa per la redazione di linee guida nazionali per la difesa della costa dai fenomeni di erosione e dagli effetti dei cambiamenti climatici".

Per la stesura delle linee guida nazionali la Regione Toscana porterà il proprio contributo, in particolare per quanto riguarda le attività di programmazione e di gestione integrata della fascia costiera. La prossima programmazione regionale avrà come strumento di riferimento il documento operativo per il recupero e riequilibrio della costa, che sarà approvato entro il mese di aprile dalla Giunta, nel quale saranno definite le opere, i tempi, i soggetti attuatori e le risorse a disposizione.

Come ha spiegato l’assessore regionale Federica Fratoni, la Toscana avrà il compito di coordinare il tavolo dedicato allo studio della dinamica dei litorali e il fabbisogno di sedimenti con i metodi pratici e standard per la valutazione delle criticità come i trend erosivi, una valutazione generale dell'arretramento o avanzamento della linea di costa, e delle esigenze allo scopo di determinare in forma omogenea i relativi fabbisogni.

“Un percorso – come ha ricordato il sottosegretario all’Ambiente Silvia Velo – iniziato con la Carta di Livorno sulla Marine Strategy e Blue Growth in cui sono state individuate le principali esigenze sul tema del mare tra cui l’unitarietà di azioni, responsabilità delle comunità costiere, controlli e comunicazione”.

Al vaglio degli esperti anche i paesaggi di eccezionale valore naturalistico e caratterizzati da habitat rilevanti in termini di biodiversità. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno