Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Biles: «Nessun infortunio, giusto dare la priorità al benessere mentale»

Lavoro mercoledì 05 luglio 2017 ore 18:47

Gli ammortizzatori Aferpi e la questione Inps

Fim, Fiom, Uilm e Uglm chiedono un incontro per risolvere gli strascichi del decreto del ministro Poletti per gli ammortizzatori degli operai Aferpi



PIOMBINO — Incontro tra Sindacati e Azienda per sciogliere gli ultimi nodi relativi agli ammortizzatori sociali per gli operai Aferpi e alla relativa erogazione. Un incontro necessario visto che l'Azienda "sostiene di non potere anticipare l'integrazione salariale attenendosi all'articolo 5 del Decreto Ministeriale 99553 dello scorso 23 giugno", lo stesso decreto che ha scatenato lo sciopero e la mobilitazione dei lavoratori.

"Il Sindacato ha ribadito la necessità che sia l'Azienda ad anticipare il trattamento economico dell'ammortizzatore sociale. - si legge in una nota firmata dalle Rsu Aferpi e Piombino Logistics - In tal senso abbiamo evidenziato che il mancato anticipo da parte dell'Azienda ed il conseguente pagamento da parte dell'Inps dell'integrazione salariale rischia di generare gravi problematiche e ripercussioni dirette verso i lavoratori".

Per questo Fim, Fiom, Uilm e Uglm hanno chiesto un incontro dove Sindacati, Ministero dello Sviluppo economico, Ministero del Lavoro e Azienda possano gestire al meglio questo aspetto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i nuovi casi di Covid e l'incidenza di tutti i Comuni toscani registrati nell'ultima settimana. Oggi 361 nuovi casi di infezione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità