Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:56 METEO:FIRENZE17°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Alessia Piperno, la ragazza romana arrestata in Iran. I video da Teheran condivisi sui social

Attualità lunedì 20 aprile 2020 ore 16:01

Addio allo chef toscano amato dalle star

Sirio Maccioni
Sirio Maccioni con Robert De Niro (Foto Facebook Luca Baroncini sindaco di Montecatini Terme)

E' morto a 88 anni Sirio Maccioni che da Montecatini aveva costruito la sua fortuna negli a New York. Da lui sono passati attori, politici e un Papa



MONTECATINI TERME — Montecatini Terme e la Toscana tutta hanno perso uno dei loro più prestigiosi ambasciatori nel mondo. Si è spento infatti nella notte a New York Sirio Maccioni, conosciutissimo chef partito dall'Italia con nulla in tasca e diventato uno dei volti più famosi nel mondo della ristorazione. 

Maccioni è stato il fondatore del celbre "Le Cirque" dove tra gli anni '70 e '80 si ritrovavano i vip più noti del mondo della politica e del cinema. Qualche esempio? Ronald Reagan e Henry Kissinger e ancora Woody Allen e Robert de Niro. Ai tavoli di Maccioni, poi, si è fermato a mangiare anche Giovanni Paolo II durante un viaggio negli USA. 

Il sindaco di Montecatini Terme Luca Baroncini, in un post su Facebook, lo ha definito "una luce di Montecatini Terme" che si è spenta, aggiungendo che era "una delle più luminose". Poi ha aggiunto: "Per Sirio non vale il detto che è dei papi: morto un Sirio non se ne fa un altro. Perché un altro così non nasce più".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità