Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 15:28

Vento, altri due feriti, allarme per gli sciacalli

Le forze dell'ordine hanno intensificato i controlli a Forte dei Marmi per scongiurare furti nelle abitazioni devastate dall'uragano



TOSCANA — Nel corso della giornata di ieri polizia e carabinieri hanno notato alcune auto con targa straniera aggirarsi nelle strade della cittadina versiliese e le misure di sicurezza sono state incrementate. Particolare attenzione è riservata alle ville e alle seconde case, disabitate in questo periodo dell'anno e facile preda dei malintenzionati:

Proseguono anche le operazioni di rimozione degli alberi e dei rami abbattuti dal vento. "E' la nostra priorità - ha ribadito il sindaco Umberto Buratti - Dobbiamo liberare le strade che ieri erano tutte impraticabili".

Il Comune ha allestito un'area nell'area discarica Ersu dove i privati possono portare le piante tagliate. Spetta infatti ai cittadini liberare i giardini privati dalle piante cadute, comprese quelle che, sporgendo dagli spazi privati, sono finite in strada.

E si allunga l'elenco dei feriti a causa del maltempo. A Pistoia un operaio è precipitato dal tetto di un capannone danneggiato dal vento di ieri. L'uomo, 50 anni, residente a Prato, non ha perso conoscenza e è stato trasportato al pronto soccorso.

E' finito all'ospedale colpito da un grosso ramo divelto dalla tempesta anche un uomo di 62 anni di Arezzo. Anche nel suo caso le condizioni non sono preoccupanti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno