Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:59 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Cronaca lunedì 06 febbraio 2017 ore 16:45

Coniglietti e criceti e accatastati nell'autocarro

Due coniugi di Montespertoli sono stati denunciati e sanzionati per violazione delle norme sul trasporto di animali vivi



VIAREGGIO — Orsetti della Russia, criceti, cavie peruviane, conigli nani, tartarughe d'acqua e un numero imprecisato di pesci rossi, tutti accatastati in gabbie e taniche di plastica, in mezzo a scatoloni e non fissate alle pareti. Questo lo scenario che si sono trovati di fronte gli agenti della polizia stradale quando sull'A11, vicino all'area di servizio Versilia Ovest, hanno fermato un autocarro condotto da una coppia di Montespertoli, venditori ambulanti di animali.

I poliziotti  si sono subito insospettiti alla vista del mezzo, che era dotato di grate di aerazione ma non dotato dei contrassegni che indicassero la presenza di animali vivi, come previsto dalla legge. Nel vano dell'autocarro c'erano 45 orsetti della Russia, 10 criceti, 16 cavie peruviane, 10 conigli nani, 38 tartarughe d'acqua e un numero imprecisato di pesci rossi. 

I poliziotti hanno fatto intervenire il veterinario della Asl, che ha riconosciuto subito l’uomo, da lui sanzionato più volte per maltrattamento di animali, fino a interdirlo dalla vendita degli stessi.

I coniugi non avevano al seguito i documenti sulla provenienza degli animali che trasportavano. Anche per questo motivo sono stati denunciati per violazione delle norme sul trasporto degli animali vivi. Dovranno anche pagare una sanzione di oltre 5mila euro. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno