Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Cronaca mercoledì 26 maggio 2021 ore 19:05

È morto Burgnich, colonna dell'Inter di Herrera

Tarcisio Burgnich in maglia azzurra
Tarcisio Burgnich in maglia azzurra

Si è spento a 82 anni l'ex difensore che vinse in Europa con i neroazzurri e con la Nazionale. I funerali sono in programma domani



VIAREGGIO — Faceva parte della Grande Inter di Helenio Herrera, quella in cui i nomi dei giocatori erano e sono tutt'ora una filastrocca che molti tifosi sanno a memoria: Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Domenghini, Suárez, Corso.

È morto a 82 anni Tarcisio Burgnich ex difensore neroazzurro e della Nazionale italiana. Era stato campione d'Europa con l'Italia nel 1968 e con l'Inter nel 1964 e nel 1965. Nel 1970 era stato vice-campione del mondo con l'Italia ai mondiali in Messico, vinti dal Brasile. Iconica l'immagine del gol di testa di Pelè che sovrastò proprio Burgnich.

Burgnich è morto la notte scorsa in una casa di cura a Forte dei Marmi, dopo aver lottato con una malattia.

La salma dell'ex giocatore e allenatore sarà esposta nella casa funeraria Ferrante a Viareggio, città in cui Burgnich viveva, anche se era nato in Friuli Venezia Giulia. I funerali sono in programma domani pomeriggio nella chiesa San Giovanni Bosco, alle 14,30.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità