Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:43 METEO:FIRENZE18°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanchez: «Draghi un maestro, quando parla lui in Consiglio europeo stiamo tutti zitti e ascoltiamo»

Attualità lunedì 02 luglio 2018 ore 10:59

Le chiese unite chiedono porti aperti ai migranti

Cattolici, valdesi, ortodossi e romeni uniti in un manifesto a favore dell'accoglienza appeso negli edifici di culto viareggini



VIAREGGIO — E' partito da Viareggio l'appello a non chiudere i porti ai migranti che arrivano in Europa. Lo hanno chiesto tutte insieme le chiese cristiane, cattolica, valdese, ortodossa e romena presenti in città che nei rispettivi edifici di culto hanno affisso dei manifesti per chiedere una politica di accoglienza. 

L'appello è rivolto all'Europa e più in generale all'Occidente. "Di fronte alla drammatica questione dei migranti ed al recente comportamento del governo italiano le chiese ricordano che per i cristiani il Vangelo è l'unico criterio per le loro scelte - spiega il manifesto - Esso indica ripetutamente la via dell''accoglienza dello straniero e della condivisione dei beni con i poveri, dice infatti Gesù: ''Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere, ero straniero e mi avete ospitato". "Ricordiamo le parole di Papa Francesco e della Chiesa Valdese che in numerose occasioni hanno preso posizione sulla questione migranti invitando tra l'altro  un cambiamento di mentalità". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un giardiniere di 57 anni. A trovare il corpo senza vita vicino alla legna da tagliare è stato un vicino di casa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità