Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:23 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità martedì 29 giugno 2021 ore 18:10

Buchi neri inghiottono relitti di stelle e Virgo li sente

Rilevate le prime onde gravitazionali prodotte dalla fusione di buchi neri con stelle così dense che un cucchiaio di materia pesa come una montagna



CASCINA — Attesi da decenni e dopo un viaggio nello spazio durato 900 milioni di anni, il toscanissimo rilevatore europeo Virgo, insieme al rilevatore americano Ligo e al giapponese Kagra, hanno rilevato le prime onde gravitazionali generate dalla fusione dai buchi neri e piccole stelle di neutroni ovvero stelle collassate che diventano così piccole e dense che un cucchiaio della loro materia è pesante come una montagna.

Il rilevatore Virgo di Cascina

Il rilevatore Virgo di Cascina

I segnali ricevuti dai 3 rilevatori sono 2 e vengono descritti in un articolo pubblicato sulla rivista The Astrophysical Journal Letters. Si apre così una nuova fase di ricerca dopo la scoperta, nel 2016, delle onde gravitazionali: l'astronomia definita multimessaggera consente di studiare gli eventi cosmici utilizzando strumenti che registrano segnali diversi nello spazio.

Gli scienziati ipotizzano che la fusione di buchi neri con i relitti di stelle avvengano in aree dell'Universo caratterizzate da un ambiente caotico e affollato.  In particolare il primo segnale, rilevato il 5 Gennaio 2020, è stato emesso 900 milioni di anni fa quando un buco nero con una massa 8,9 volte più grande di quella del Sole ha inghiottito una stellla in cui si era concentrata una massa pari al doppio di quella del Sole. Il secondo segnale, rilevato 10 giorni dopo, è stato emesso un miliardo di anni fa quando un buco nero grande come 5,7 Soli si è fuso con una stella di neutroni grande una volta e mezzo il Sole. 

Si tratta quindi di eventi catastrofici mai osservati finora.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno