Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità giovedì 13 ottobre 2022 ore 09:40

Trote spigole e cozze, così l'acquacoltura toscana

un impianto di acquacoltura
Un impianto di acquacoltura

Con 25 impianti per una produzione annua di 4.000 tonnellate solo da quelli a terra, il pesce made in Tuscany mostra un buono stato di salute



TOSCANA — Orate, spigole, trote e cozze: è in salute l'acquacoltura toscana che può contare su 25 impianti per una produzione annua di 4.000 tonnellate di pesce solo da quelli a terra fra acqua dolce e acqua salata. Il punto sul settore è stato definito a Firenze nel corso del convegno “Pesca e acquacoltura risorse da valorizzare” organizzato da PescAgri, Associazione pescatori italiani promossa da Cia Agricoltori Italiani in collaborazione con Cia Toscana.

Gli impianti toscani si trovano specialmente fra Garfagnana e Lunigiana, in Casentino (specie acqua dolce), a Orbetello (spigole e orate in allevamenti in laguna) e lungo costa livornese e sono sia a terra sia off-shore (maricoltura) con realtà in forte crescita (impianti a Capraia e nel golfo di Follonica). La miticoltura può poi contare su due impianti operativi nel golfo di Follonica. 

Rispetto alle 4.000 tonnellate di pesce l'anno prodotte dagli impianti a terra, con lo sviluppo dell’off-shore la produzione può considerarsi raddoppiata. Importante anche la pesca in mare, con la presenza di 570 battelli (dato 2020) che valgono il 4,8 del totale nazionale.

Il settore è in forte espansione in Toscana, con prodotti ittici apprezzati sui mercati: per il pesce toscano il mercato di riferimento è in primis quello nazionale della grande distribuzione organizzata. Il margine di crescita è ampio e il comparto esprime in Toscana grandi potenzialità, come sottolineato da Valentino Berni, presidente Cia Agricoltori Italiani Toscana. 

Alla tavola rotonda fra gli altri sono intervenuti la vicepresidente e assessore all’agroalimentare Stefania Saccardi, il presidente del Consiglio regionale della Toscana Antonio Mazzeo e il presidente della Commissione aree interne del Consiglio regionale Marco Niccolai.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca