Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:FIRENZE19°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tamberi e Jacobs i piedi sulla sedia, l'emozionante discorso ai compagni

Attualità lunedì 15 giugno 2020 ore 13:20

Fase 3, le compagnie che volano sulla Toscana

Nella seconda megtà di Giugno si intensificano i voli sugli scali toscani di Pisa e di Firenze. Vediamo quali sono le compagnie già attive



TOSCANA — AEROPORTO GALILEI di PISA

Due soli voli in partenza e in arrivo oggi dall'aeroporto Galilei. Uno di questi è il Silver Air per l'isola d'Elba, l'altro è il Pisa - Roma di Alitalia che la compagnia di bandiera, con le inevitabili polemiche politiche locali, ha deciso di trasferire dal primo luglio a Peretola.

Ma proprio il primo luglio è il giorno dove lo scalo pisano, che pure non è mai stato chiuso neppure in pieno Covid ma ha marciato a regimi ridottissimi, rivedrà la luce. Per quel giorno infatti la compagnia irlandese Ryanair ha annunciato la sua ripartenza.

I dettagli si conosceranno solo nei prossimi giorni, ma il gigante dei voli low cost collegherà nuovamente Pisa con una ventina di destinazioni, tutte quelle italiane e alcune europee, per poi arrivare a pieno regime nel giro di poco.

Altra novità delle prossime settimane per il Galilei ( anche in questo caso dal mese di luglio ) i voli Vueling per Barcellona in un'ottica che è quella del graduale ritorno alla normalità anche per tutte le altre compagnie.

AEROPORTO VESPUCCI di FIRENZE

Dal 25 Maggio opera Silver Air con i voli di continuità territoriale sull’isola dell’Elb. Questi gli altri voli attivati du Firenze.

1 Giugno - KLM daily per Amsterdam

4 Giugno - Air France per Parigi, due a settimana la prima settimana e poi incrementano il numero di frequenze fino ad un daily dopo 4 settimane

5 Giugno Air Dolomiti, 4 settimanali su Catania e Palermo

15 Giugno Luxair due settimanali su Lussemburgo

17 Giugno BluAir - Bucarest due settimanali

17 Giugno Air Dolomiti per Monaco con tre frequenze settimanali

18 Giugno Swiss - Zurigo due settimanali.

Luglio Air Dolomiti -Francoforte tre frequenze settimanali

Luglio Brussels Airlines - Bruxelles, tre frequenze settimanali

Da Luglio Vueling ripristino di 7 destinazioni Barcellona, Madrid, Catania, Palermo, Londra-Gatwick, Amsterdam e Parigi-Orly con frequenze incrementali.

Chi partirà nelle prossime settimane

A partire dal 2 Luglio l’aeroporto di Firenze sarà collegato tramite Vueling con Barcellona, Madrid, Catania, Palermo, Londra-Gatwick, Amsterdam e Parigi-Orly, mentre, sempre dal mese di Luglio, saranno attivi due collegamenti a settimana tra Barcellona e l’aeroporto di Pisa. Vueling ha annunciato la ripresa graduale dei suoi collegamenti tra Giugno e Luglio confermando fino a 29 rotte in partenza da 9 aeroporti italiani, tra i quali, appunto, Firenze e Pisa.

AEROPORTI COVID SAFE

La temperatura corporea dei passeggeri sia in arrivo che in partenza viene controllata con termoscanner. L’entrata e l’uscita dall’aeroporto hanno percorsi separati. Gli spazi all’interno dello scalo sono stati riorganizzati per distribuire i passeggeri in tutta l’area del terminal ed evitare così assembramenti nelle aree di accodamento. Sussiste l’obbligo in tutta l’area del terminal del distanziamento interpersonale di almeno un metro. In tutte le aree dove è più frequente la formazione di code come controlli di sicurezza, ritiro bagagli l’apposita segnaletica a terra aiuta i passeggeri a mantenere la giusta distanza interpersonale. Gli spazi del terminal sono soggetti a igienizzazione e sanificazione anche più volte al giorno in base al volume di traffico. Le sedute all’interno del terminal sono state riorganizzate per garantire il distanziamento sociale di almeno un metro. Le sedute su cui è vietato sostare sono dotate di dispositivi anti-seduta. I passeggeri hanno l’obbligo di indossare la mascherina all’interno dell’area del terminal, così come previsto dalle direttive del Ministero della Salute e della Regione Toscana, inoltre, è raccomandato l’utilizzo di guanti protettivi. Il personale a supporto dell’attività di monitoraggio è provvisto di guanti protettivi e mascherine. Dispositivi parafiato sono installati presso i banchi check-in. Dispenser di liquido igienizzante per le mani sono dislocati all’ingresso dell’aeroporto e in varie zone all’interno del terminal.
Durante i controlli di sicurezza è possibile che gli operatori chiedano di rimuovere la mascherina per il tempo necessario per effettuare i controlli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forte vento di libeccio e mare in condizioni critiche si sono rivelati fatali per un ragazzo che è morto nelle acque di Cala del Leone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

QUI ambiente

Cronaca

Attualità

Sport