Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:24 METEO:FIRENZE21°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Morata corre ad abbraccaire la moglie Alice Campello e i figli: le lacrime di gioia per la vittoria della Spagna
Morata corre ad abbraccaire la moglie Alice Campello e i figli: le lacrime di gioia per la vittoria della Spagna

Attualità sabato 28 marzo 2015 ore 12:38

Alfano: "Obiettivo è un Expo in sicurezza"

Il ministro dell'interno annuncia il dispiegamento di 4.800 uomini sul campo. Espulsi 26 sospetti, tra cui ieri l'imam di Lucca: "Incitava all'odio"



FIRENZE — "Ho espulso l'imam di Lucca per evitare che continuasse un'opera di incitamento all'odio". Così il ministro dell'Interno Angelino Alfano, oggi a Firenze per la due giorni fiorentina di lancio dell'Expo, ha spiegato le ragioni del provvedimento deciso ieri dal Viminale. "Abbiamo individuato - ha spiegato il titolare degli Interni - delle chiare evidenze di azioni di radicalismo e di radicalizzazione estrema e anche di proselitismo . In tutti i casi non si puo' inneggiare all'odio nel nostro Paese". 

Ad un mese dalla manifestazione milanese, la questione sicurezza è in cima alle priorità: "Vogliamo dimostrare che l'Italia affronta la grande sfida dell'Expo in piena sicurezza" ha detto Alfano facendo il punto sulle alcune delle azioni di prevenzione messe in campo: finora 26 i sospettati di radicalismo violento espulsi dal Viminale, tra cui l'imam di Lucca. Inoltre Alfano ha ricordato che nel decreto approvato nel mese scorso contro il terrorismo è stata avviata l'operazione "strade sicure": "4.800 soldati presidieranno i presidi sensibili - ha detto il ministro - dandoci la possibilità di liberare delle risorse umane, di polizia, carabinieri e Gdf, che potranno essere applicate al controllo del territorio".

L'attenzione governo rimane comunque alta anche se non ci sono allarmi specifici sul fronte terrorismo . "Non si può affermare che ci sia un Paese a rischio zero nessun Paese del mondo può dirsi a rischio zero - avverte Alfano - ma non abbiamo traccia di una organizzazione precisa, di una minaccia, di un evento terroristico. Ma stiamo lavorando con vigilanza e prevenzione, con le espulsioni. Crediamo che il radicalismo e l'estremismo vadano stroncati alla base". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Angelino Alfano - dichiarazione su Expo
Angelino Alfano - dichiarazione su esplusioni
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno