Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°24° 
Domani 12°25° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 23 ottobre 2019

Attualità martedì 18 agosto 2015 ore 18:02

Allerta meteo per la Toscana

La sala operativa della protezione civile ha emesso un'allerta arancione per le aree meridionali e di criticità gialla per tutte le zone della regione



FIRENZE — L'Italia e la Toscana alle prese, nelle prossime ore, con una nuova ondata di maltempo che colpirà principalmente il Centronord e in maniera marginale il Sud. Temporali e in alcuni casi nubifragi, e calo delle temperature sono attesi entro questa notte. 

Saranno possibili fenomeni localmente molto intensi, anche a carattere di nubifragio, in particolare sulle zone costiere della Toscana, dove la protezione civile ha emesso l'allerta meteo arancione a partire dalla mezzanotte fino alle 15 di mercoledì 19 agosto.  L'allerta arancione riguarda in particolare la parte meridionale della regione e sulle isole e riguarda anche i seguenti bacini tra le prrovince di Livorno, Grosseto e Siena. Etruria costa sud, Piombino, Follonica, Castiglione della Pescaia, Fiora e Albegna, costa grossetana e Isola del Giglio, Ombrone grossetano e costa e isole, come l'Elba e l'arcipelag toscano

Le forti piogge, a partire dalle prime ore di domani, interesseranno tutta la regione. Nelle zone meridionali c'è una probabilità medio-alta di temporali localmente persistenti che potranno determinare accumuli abbondanti in poco tempo. Nelle altre zone i fenomeni, di difficile localizzazione e generalmente di breve durata, potranno risultare forti e associati a caduta di fulmini, colpi di vento e locali grandinate.

L'allerta gialla - possibili fenomeni localmente intensi - riguarda invece tutto il resto della Toscana.

Le temperature saranno inoltre in generale calo anche oltre 6-8 gradi e i valori termici saranno anche sotto le medie del periodo.



Tag

Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità