Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:26 METEO:FIRENZE19°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, caos dopo il derby: Mourinho furioso lascia la conferenza stampa

Attualità lunedì 31 maggio 2021 ore 08:49

Muore carabiniere forestale, aveva il Covid

Era in servizio alla Stazione di Castel San Niccolò. Il sindaco Antonio Fani ha espresso il dolore e il cordoglio dell'Amministrazione comunale



CASTEL SAN NICCOLO' — "L’Arma tutta si stringe compatta attorno ai familiari del Brig. Ca. Giuseppe Betti, deceduto a causa del Covid. Effettivo alla Stazione Carabinieri Forestale di Castel San Niccolò, era solido punto di riferimento nella tutela ambientale per i colleghi e la comunità locale".

Questo il post diffuso dal profilo ufficiale dei Carabinieri poco fa e ricondiviso anche dal sindaco Antonio Fani che ha scritto "l'Amministrazione comunale di Castel San Niccolò partecipa al dolore della famiglia".

Il Carabiniere aveva 56 anni, come segnalato oggi nel report della Asl ed era ricoverato da circa un mese all'ospedale di Arezzo. Risiedeva in una frazione del Comune di Chiusi della Verna.

Una drammatica notizia in questa ultima domenica di maggio nella quale i numeri del contagio stanno allentando la morsa. Oggi in tutta la provincia si registrano 27 casi. Ma purtroppo anche un decesso. Una lunga lista di vittime causate dal virus che continua segnare di dolore questo terribile anno pandemico.

Claudia Martini

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gravi danni in Toscana per il maltempo. Alberi sradicati, strade allagate, auto distrutte. Evacuate 3 famiglie per il crollo di un ponteggio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca