Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità mercoledì 30 dicembre 2015 ore 17:20

Nuova Etruria, task force per i risarcimenti

"Questo è ciò che la good bank può fare ed è quello che sta facendo", ha detto Nicastro, presidente delle 4 nuove banche nate col decreto salvabanche



AREZZO — Una 'task force' impegnata a lavorare velocemente per preparare tutte le carte necessarie a facilitare il lavoro del liquidatore della 'vecchia' banca Etruria e a rendere più snelle le operazioni per il risarcimento, in base al fondo stanziato dal governo, dei risparmiatori che hanno perduto più del 50 per cento del loro patrimonio. Questo quanto allestito dalla dirigenza della Nuova Banca Etruria per cercare di rendere immediato il lavoro. 

"Questo è ciò che la good bank può fare ed è quello che sta facendo", ha detto Roberto Nicastro, presidente delle quattro nuove banche nate col decreto salvabanche. Nicastro ha incontrato i giornalisti presso la sede aretina di Nuova Banca Etruria insieme al massimo dirigente Roberto Bertola.

"In Banca Etruria i casi di risparmiatori che hanno perduto più del 50 per cento del loro patrimonio sono 680, poi ce ne sono 1.000 che stanno in una fascia di mezzo e 3.000 che hanno perduto tra l'uno e il 29 per cento. Complessivamente i 680 casi limite hanno perduto 17 milioni. Cifra che dovrebbe rientrare pienamente nei 100 milioni predisposti dal fondo governativo. La nuova banca può agire solo in questa direzione".

Lo ha specificato ad Arezzo, Roberto Nicastro, presidente delle quattro nuove banche nate col decreto salvabanche, parlando coi giornalisti presso la sede di Nuova Banca Etruria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno