Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Arte venerdì 06 novembre 2015 ore 11:32

Un tedesco riporta a Cortona una tela antica

E' stata riconsegnata alla diocesi di Arezzo l'opera raffigurante Santa Maria da Cortona ritrovata in una soffitta vicino a Friburgo in Germania



AREZZO — Quando l'uomo ha lo trovato, mentre metteva in ordine la soffitta, questo quadro ha rievocato nella sua memoria i racconti del parente che partecipò in Italia come militare dell'esercito germanico alle operazioni belliche durante la seconda guerra mondiale ed in particolare in Toscana proprio nella provincia d'Arezzo. 

Si è quindi rivolto ad un amico italiano residente in Germania, per restituire all'Italia la tela, verosimilmente trasportata in Germania dal familiare durante la ritirata delle truppe tedesche al termine del conflitto. Così è entrato in contatto con i carabinieri del comando tutela patrimonio culturale. 

Accurati accertamenti sono stati eseguiti dai militari, come ad esempio la nota Basilica ivi dedicata proprio a Santa Margherita. I risultati hanno portato a ritenere che il dipinto non potesse che provenire proprio da un edificio religioso della zona, anche se, presumibilmente a causa dei tragici eventi bellici quali eccidi, incendi, bombardamenti e massici sfollamenti di popolazione verificatisi in quel periodo, non è stato al momento possibile reperire documentazione o individuare possibili testimoni ancora in vita.

L'autorità giudiziaria, hanno fatto sapere i carabinieri, si è quindi pronunciata a favore del recupero dall'estero e la restituzione dell'opera d'arte alla diocesi. Il quadro è stato riconsegnato ufficialmente al museo diocesano di Cortona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno