Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:15 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Cronaca mercoledì 06 dicembre 2023 ore 19:00

Coniugi morti nel rogo in casa, abitazione sotto sequestro

vigili del fuoco e carabinieri
Foto d'archivio

I carabinieri hanno avviato accertamenti sull'incendio nel quale hanno perso la vita marito e moglie. Sulle loro salme è stata disposta l'autopsia



BAGNO A RIPOLI — L'appartamento posto sotto sequestro e l'autopsia disposta sulle salme dei coniugi che ieri pomeriggio hanno perso la vita nell'incendio divampato nel loro appartamento: è la nuova pagina aperta sulla morte di marito e moglie di 81 e 83 anni a Bagno a Ripoli.

Le indagini sull'episodio sono affidate ai carabinieri, che fanno sapere come da un primo sopralluogo dei vigili del fuoco le fiamme parrebbero essersi sprigionate a causa di un incidente: "Non vi sono tracce che lascino pensare a un fatto doloso", informano i militari.

Tuttavia si punta ad approfondire le circostanze dell'accaduto, anche attraverso l'analisi da parte di tecnici specialisti. La casa ha riportato gravi danni solo nel disimpegno d’ingresso, dove si è sviluppato il fuoco. 

I corpi dell'anziana coppia sono ora custoditi presso il reparto di medicina legale del Careggi in attesa di autopsia tesa a escludere eventuali dinamiche traumatiche differenti da quanto sino ad ora ricostruito. La casa è stata posta sotto sequestro, per custodire l’integrità dei luoghi in caso di eventuali successivi accertamenti seguiti dai carabinieri del nucleo operativo Oltrarno e della stazione di Bagno a Ripoli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno