Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:11 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il palazzo sbriciolato di Adana, in Turchia: le immagini catturate dal drone dopo il terremoto

Cronaca mercoledì 16 novembre 2022 ore 19:10

Famiglia ostaggio dei banditi sotto il tiro di una pistola

pistola

A volto coperto si sono introdotti in casa chiudendo i presenti in una stanza. All'origine pare uno scambio di persona, i malviventi si sono scusati



BAGNO A RIPOLI — Momenti di terrore per una famiglia tenuta in ostaggio da una banda di presunti rapinatori sotto il tiro di una pistola e la minaccia di un piede di porco. E' accaduto ieri sera a Bagno a Ripoli. In quattro a volto coperto si sono introdotti nell'abitazione verso l'ora di cena. 

In casa c'erano due persone anziane e la famiglia della figlia: tutti sono stati rinchiusi in una stanza e minacciati. Quindi la banda si è recata nel seminterrato mettendo tutto a soqquadro alla ricerca, a quanto sin qui ricostruito dai carabinieri, di qualcosa di preciso. Lì però c'erano solo vecchie scatole vuote.

A quel punto la vicenda ha preso tutta un'altra piega. I carabinieri riferiscono che i quattro avrebbero spiegato di ritenere che il proprietario della casa fosse un'altra persona. Così hanno addirittura chiesto scusa per aver male inteso, restituendo alla malcapitata famiglia un orologio e qualche gioiello razziati in giro per casa.

Infine hanno ripulito lo scantinato con la candeggina per cancellare le tracce e si allontanati. A parte il grande spavento, la famiglia è illesa. Sui fatti indagano i carabinieri della compagnia di Firenze Oltrarno e della sezione investigazioni scientifiche (Sis) del reparto operativo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità