comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Cronaca sabato 21 novembre 2020 ore 19:00

Difende l'amico, pestato dal branco di ragazzini

Un ragazzo di 15 anni colpito al volto da un pugno, un suo amico ha cercato di difenderlo poi accerchiato e preso a botte da altri giovanissimi



BIBBIENA — Momenti di violenza davanti ad un locale di Bibbiena, dove un giovane di 17 anni è stato picchiato da un gruppo di ragazzini durante una lite scatenata per vecchi dissapori.

A finire nei guai tre minorenni e un maggiorenne che sono stati denunciati dai carabinieri per lesioni aggravate.

Tutto è iniziato ai primi di Ottobre quando un ragazzino di 15 anni ha ricevuto un pugno al volto da un coetaneo e un suo amico, 17enne, ne aveva preso le difese. L'aggressore non aveva “gradito” l’intromissione dell'amico e la vicenda è continuata con provocazioni e minacce anche sui social network.

Una sera, il 17enne che aveva difeso l'amico uscito da un locale si è trovato davanti il quindicenne autore dell'aggressione che gli ha sferrato un pugno in volto facendolo cadere.

Il giovane è quindi rientrato nel locale per asciugarsi il volto dal sangue e nel ritornare fuori, si è trovato il “branco” pronto ad agire. Il quindicenne con altri giovani lo hanno aggredito colpendolo a calci e pugni. Il ragazzino ne è uscito con una prognosi di trenta giorni, il naso rotto e varie lesioni.

Adesso, dopo la ricostruzione effettuata dai carabinieri, un maggiorenne e tre minorenni sono stati segnalati al tribunale dei minori con la denuncia per lesioni aggravate.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità