Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°15° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità sabato 14 febbraio 2015 ore 08:58

Meningite, ricoverato un bimbo di 3 anni

Il piccolo frequenta la scuola materna Lombardo Radice. Profilassi per altri 70 bambini, per le insegnanti e il resto del personale. E' il terzo caso



SESTO FIORENTINO — La notizia è stata pubblicata dal quotidiano La Nazione.

Il piccolo si era sentito male due giorni fa. Poi la febbre altissima ha convinto il pediatra a disporre il ricovero al Meyer dove i sanitari hanno accertato che si tratta di un'infezione da meningococco di tipo B, contro la quale è possibile vaccinarsi.

E' così scattata l'operazione profilassi obbligatoria per gli altri 70 bambini dell'asilo, una ventina fra custodi e insegnanti e ovviamente per tutte le persone che sono entrate in contatto con il piccolo prima che si ammalasse. Il periodo di incubazione della malattia è di 10 giorni.

L'allarme meningite sta cominciando a prendere piede in Toscana visto che si tratta del terzo caso in una settimana.

Sabato scorso un ragazzo di 13 anni è morto per una meningite fulminate di tipo C. Lo stesso giorno, all'ìospedale di Pisa è stato ricoverato anche un ragazzo di 18 anni, residente a Cascina, anche lui colpito dall'infezione.

Ormai sono centinaia le persone in Toscana che sono state sottoposte a profilassi per aver avuto contatti con l'adolescente o con il giovane nei giorni precedenti alla manifestazione dei sintomi dell'infezione. Nel caso del ragazzo empolese, è stato necessario ripetere la somministrazione dell'antibiotico: nel corso di alcuni controlli, l'azienda produttrice si è accorta che il lotto di farmaco utilizzato per le profilassi non era sufficientemente efficace.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca