Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°21° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 21 luglio 2018

Attualità mercoledì 27 giugno 2018 ore 16:14

Yes, giovani imprenditori toscani cercasi

Le esperienze di alternanza scuola lavoro e di apprendistato toscane illustrate a Bruxelles per dettare le linee contro la disoccupazione giovanile



BRUXELLES — Lo spirito imprenditoriale dei giovani come leva per combattere la disoccupazione in Europa. Questo lo spirito del convegno “Yes, youth entrepreneurial spirit” dedicato appunto alla capacità di iniziativa dei giovani organizzato nella sede della Regione Toscana a Bruxelles a cui ha preso parte l'assessore regionale a istruzione e formazione Cristina Grieco. Sul tavolo i risultati delle esperienze di alternanza scuola-lavoro già fatte ma anche i progetti di supporto alle start up di impresa, il coworking e il sostegno ai neet, i giovani che né studiano né lavorano.

"Lo spirito di iniziativa e di imprenditorialità rappresenta una delle competenze chiave che dobbiamo far conseguire ai nostri giovani, non solo perché è importante incentivare l'imprenditoria giovanile, ma perché in un mondo del lavoro in rapido cambiamento, dove sarà sempre più labile il confine tra lavoro dipendente e autonomo, la capacità di individuare le occasioni e di sfruttarle adeguando le proprie competenze diventa di fondamentale importanza", ha spiegato l'assessore Grieco nel corso dell'evento. 

Al convegno, voluto dall'assessorato regionale all'istruzione e coordinato da Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani, hanno partecipato anche rappresentanti del Parlamento e della Commissione europea, del governo dei Paesi Baschi e di molte regioni d'Europa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Sport

Cronaca