Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Cronaca lunedì 05 settembre 2022 ore 16:00

Cani inferociti fanno strage nel gregge di pecore

Pecoa uccisa da un predatore - foto di repertorio
Pecora uccisa da un predatore

Il proprietario dei cani non li nutriva a sufficienza e li lasciava liberi di avvicinarsi, affamati, alle abitazioni. E' stato denunciato



BORGO SAN LORENZO — Circolavano in libertà, maltenuti e affamati, pericolosi per gli altri animali e per gli uomini: stiamo parlando di due cani che, durante i loro vagabondaggi, hanno aggredito e ucciso numerosi animali da cortile e, per ultime, 4 pecore del gregge di un pastore residente a San Piero-Scarperia, nel Mugello.

Dopo che il pastore ha sporto denuncia, i Carabinieri hanno cominciato a indagare, rilevando che i cani erano stati avvistati da numerosi testiomoni e arrivando a identificare il loro proprietario, già noto alla polizia municipale per aver aggredito alcune persone e perchè non aveva registrato uno dei suoi animali all'anagrafe canina.

I militari hanno accertato che l'individuo deteneva i cani in locali sporchi e inadatti ad ospitarli e soprattutto che non li nutriva, inducendoli ad aggirarsi nelle campagne in cerca di cibo e a procacciarselo aggredendo altri animali. Una situazione estremamente pericolosa: "A differenza di altri predatori selvatici - spiegano i Carabinieri  forestali - i cani hanno familiarità con l'essere umano e non lo temono, avvicinandosi alle abitazioni e predando sia di giorno che di notte".

L'uomo è stato così denunciato per aver lasciato incustoditi i suoi cani in condizioni incompatibili con la loro natura e per aver provocato la morte di animali di proprietà altrui.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno