Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:28 METEO:FIRENZE20°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Cronaca martedì 04 luglio 2017 ore 18:20

Fuoco e fumo, evacuato un residence a Castiglione

In seguito al terribile incendio scoppiato nella pineta, 800 persone sono state allontanate in via precauzionale. Il fumo è alle porte di Grosseto



CASTIGLIONE DELLA PESCAIA — Sta interessando circa 120 ettari di vegetazione e pinete il rogo scoppiato intorno alle 13 fra Riva del Sole e Roccastrada.

Poco dopo le 16, i vigili del fuoco hanno ordinato l'evacuazione del residence Le Cannucce. Più di ottocento le persone sono state invitate a lasciare la struttura in via precauzionale fino a quando le fiamme non saranno domate. Sul posto le forze dell'ordine, i mezzi del 118, il sindaco di Castiglione Giancarlo Farnetani.

Per spengere l'incendio sono in azione sedici squadre di vigili del fuoco, numerosi volontari, quattro elicotteri e due canadair. Al momento il rogo è sotto controllo e in alcune zone sono iniziate le operazioni di bonifica. Il fumo è ancora visibile a decine di chilometri di distanza ed è arrivato a lambire le alle porte di Grosseto.

Dalle 15 sono state sospese le vorse della linea degli autobus della Tiemme fra Castiglione della Pescaia e le Rocchette. Rallentamenti anche per il traffico.

Nel frattempo altri incendi sono scoppiati nella zona di Monte Argentario e sul monte Amiata, nella zona di Montelaterone, nel Comune di Arcidosso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​Si è accasciato in campo e ha perso conoscenza. Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei soccorritori, prima sul campo e poi in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca