Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE25°40°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità giovedì 08 dicembre 2022 ore 19:10

Nubifragio in Maremma, famiglie ancora senz'acqua

Il luogo dell'intervento di riparazione
Il luogo dell'intervento di riparazione

Si contano i danni mentre i tecnici dell'acquedotto sono al lavoro per riparare 18 metri di condutture. Approvvigionamenti con l'autobotte



CASTIGLIONE DELLA PESCAIA — Danni stimati in mezzo milione di euro e famiglie ancora senz'acqua nella zona di Castiglion della Pescaia, uno dei territori più colpiti dal nubifragio dell'altra notte, quella fra il 6 e il 7 Dicembre. I tecnici dell'acquedotto del Fiora sono al lavoro per ripristinare le infrastrutture idriche danneggiate, e nel frattempo gli approvvigionamenti avvengono con l'autobotte che staziona in località Buriano.

A fare il punto della situazione è proprio AdF. Il lavoro del personale è complicato dallo stato dei suoli e dalla loro conformazione. I danni più importanti si sono verificati all'attraversamento del fosso Rigo. La condotta in questione è la dorsale principale che attraversa tutta la provincia. Si tratta di ripristinare 18 metri di tubature per ricondurle alla condotta esistente.

"Le operazioni sono molto complesse", affermano da Aquedotto del Fiora. "I lavori di ripristino delle infrastrutture idriche danneggiate dall’eccezionale evento meteorologico di martedì 6 Dicembre continuano senza sosta". Il ripristino del flusso idrico è previsto per il tardo pomeriggio di oggi 8 Dicembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno