Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:58 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Terremoto Juve, Del Piero: «Se torno? Il mio un legame profondo, vedremo»

Cronaca martedì 15 settembre 2015 ore 08:50

Slot machine, sequestri anticamorra in Toscana

Cavalli e videopoker al centro delle attività della famiglia Russo, fazione del clan dei Casalesi sgominata dalla Dia; 44 ordinanze di arresto



NAPOLI — Nel corso dell'operazione sono state sequestrate cinque aziende e 3.200 slot machine in Campania, Lazio e Toscana per insieme a sale Bingo, società per la distribuzione del caffè e la gestione di cavalli da corsa. 

Le ordinanze di custodia cautelare riguardano esponenti del clan, imprenditori e commercianti e un fantino molto conosciuto accusato di aver consapevolmente lavorato per conto di Massimo Russo, 

Le accuse a carico dei membri dell'associazione camorristica, aggravate dalla finalità mafiosa, sono trasferimento fraudolento di valori, estorsione, illecita concorrenza con minaccia o violenza e riciclaggio, tutti aggravati dalla finalità mafiosa. 

Secondo gli inquirenti, il clan Schiavone-Russo era il nucleo centrale dell'organizzazione, comandato da Francesco Schiavone, detto Sandokan, e da Giuseppe Russo, 'o Padrino, entrambi detenuti. 

Dopo la cattura di numerosi esponenti di primo piano del clan, gli investigatori ritengono che i ruoli di vertice siano stati assunti da Corrado, l'unico fratello ancora in libertà, e da Raffaele Nicola Russo, incaricati soprattutto di gestire l'associazione dal punto di vista militare.

Nel corso del tempo, i Russo si sono quindi imposti nella gestione delle estorsioni e nel controllo degli appalti, stringendo rapporti anche con rappresentanti delle amministrazioni locali.

Fra le principali attività, il monopolio delle slot machine e dei videopoker nei bar delle provincia di Caserta e della provincia di Napoli, utilizzando prestanome incensurati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono scattate ricerche a tappeto per ritrovare un uomo di cui non si ha più notizia. In campo vigili del fuoco e volontari, unità cinofile e droni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Attualità