Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Cronaca lunedì 31 ottobre 2022 ore 14:00

Taglia 16.000 chili di legna senza permesso

Parte della legna sequestrata a Collesalvetti
Parte della legna sequestrata a Collesalvetti

Con la sua impresa ha spianato abusivamente una superficie di bosco di oltre due campi da calcio. E' stato denunciato e sanzionato



COLLESALVETTI — Sorpreso ad aver tagliato 16.000 chili di legna senza alcuna autorizzazione, spianando una superficie di bosco di 25.000 metri quadrati, l'equivalente di circa due campi da calcio e mezzo. Per questo i carabinieri forestali della stazione livornese di Montenero hanno denunciato il titolare di un'impresa boschiva con l'accusa di danno al paesaggio, sanzionandolo per 1.200 euro e sequestrando tutte le 16 tonnellate e passa di legna accatastata.

Il bosco raso al suolo è stato individuato a Collesalvetti. La legna da ardere era pronta per essere commercializzata. Coi costi alle stelle del gas, sottolineano i carabinieri, l'interesse per i combustibili vegetali ha subito un'impennata. Da lì il parallelo incremento dei controlli.

Per il taglio boschivo di Collesalvetti non era mai stato rilasciato alcun permesso, e il caso di raccolta abusiva di vegetali da ardere è già il secondo in pochi giorni. Venerdì scorso sempre i carabinieri avevano denuniciato a Pisa una persona sorpresa a rubare dalle pinete comunali 700 chili di pigne, già raccolte e anche in quel caso sequestrate.

Parte della legna sequestrata a Collesalvetti

Parte della legna sequestrata a Collesalvetti

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno