Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra

Attualità venerdì 25 luglio 2014 ore 10:40

Concordia naviga in zona rossa, domenica Renzi a Genova

foto news.panorama.it

Il convoglio ha già percorso due terzi del viaggio fino al porto ligure. La Prefettura genovese ha annunciato la presenza del premier all'arrivo



MAR TIRRENO SETTENTRIONALE — La distanza fra l'isola del Giglio e Genova è di circa 200 miglia marine. Il relitto sta viaggiando a una velocità media di due nodi e mezzo nel tratto di mare piu' pericoloso per l'imprevendibilità delle correnti e del vento.

Per adesso non sono stati registrati problemi o anomalie e Costa ritiene possibile che il convoglio arrivi a destinazione in anticipo sulla tabella di marcia, ovvero prima delle 3 del mattino di domenica come stimato inizialmente.

I rimorchiatori oceanici che stanno trainando il relitto stanno lavorando al 65% della potenza. Piu' di 140 persone sono impegnate nel trasferimento della nave.

Prosegue il monitoraggio delle acque marine effettuato da Ispra e Arpat. Per adesso non è stato registrato alcuno sversamento di idrocarburi. Nei campioni prelevati non è stata evidenziata neppure ecotossicità per un'alga unicellulare - la Phaeodactylum tricornutum -  particolarmente rappresentativa del plancton del Mar Tirreno.

Ieri, al largo della Corsica il convoglio e' stato scortato da navi francesi. Al seguito della Concordia ci sono anche imbarcazioni di associazioni ambientaliste i cui rilievi hanno finora confermato che la situazione e' sotto controllo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Video di Alessandro Fiorani
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno