Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:09 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Attualità lunedì 11 gennaio 2021 ore 18:55

Covid, arriva in Italia il primo carico di vaccini Moderna

Previsto per domani l'arrivo della prima fornitura all'Istituto superiore di sanità. Ipotesi di ripartirle fra le regioni più virtuose come la Toscana



ROMA — L'azienda farmaceutica Moderna ha iniziato le consegne nei Paesi dell'Unione Europea del vaccino anti-Covid autorizzato pochi giorni fa dagli enti farmaceutici di controllo, Ema ed Aifa.

In Italia il primo carico di 47mila dosi sarà consegnato all'Istituto superiore di sanità nella giornata di domani, 12 Gennaio, e subito dopo inizierà la distribuzione alle Regioni. Trattandosi di una fornitura molto limitata, il commissario per l'emergenza Arcuri e il ministro Arcuri stanno valutando i criteri di distribuzione di questo primo lotto e fra le ipotesi c'è quella di privilegiare le regioni, come la Toscana, che si sono dimostrate più efficienti nella somministrazione delle prime due forniture di vaccini Pfizer e Biontech.

Finora le aziende sanitarie della Toscana hanno somministrato 47.559 dosi di vaccino Pfizer su un totale di 52mila dosi ricevute, quindi più del 90%.

Per quanto riguarda le dosi di richiamo, sono già state messe da parte quelle necessarie per le 620 persone che hanno ricevuto la prima dose il 27 Dicembre scorso, durante il Vaccine day europeo. Domani dovrebbe arrivare anche il terzo carico di vaccini Pfizer, circa 28mila dosi, che saranno utilizzate in parte per nuove vaccinazioni in parte per i richiami.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità