Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Raga, se arrivano gli sbirri nessuno scappa», la guerriglia a San Siro

Attualità mercoledì 13 gennaio 2021 ore 13:22

Covid in Toscana, i ricoverati scendono a 878, altri 11 morti

Nelle ultime 24 sono stati eseguiti più di 10mila tamponi e i nuovi casi positivi sono saliti a 507. Guarito quasi il 90% dei contagiati



FIRENZE — Nelle ultime 24 ore in Toscana sono stati eseguiti complessivamente 10.258 tamponi per la ricerca del Covid-19, di cui 3.716 su nuovi casi sospetti, e sono stati così individuati altri 507 nuovi che portano il totale degli infettati dall'inizio dell'epidemia a 113.398. Su 507 nuovi casi, 198 vivono nel territorio dell'Asl Centro, 161 in quello della Nord Ovest, 148 in quello della Sud est. L'età media è di 52 anni circa (il 10% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 17% ha 80 anni o più).

Oggi nel bollettino regionale sono stati inseriti 11 nuovi decessi: 6 uomini e 5 donne con un'età media di 80,8 anni.
Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 3 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 4 a Lucca, 1 a Pisa, 1 a Livorno, 1 a Siena. Il numero complessivo delle vittime sale a 3.916.

I guariti sono invece 393 in più per un totale di 113.398 persone (89,9% di quelle che hanno contratto l'infezione sul territorio regionale. 

Gli attualmente positivi in Toscana sono oggi 8.826, in aumento dell'1,2% rispetto a ieri. Di questi, le persone ricoverate in ospedale sono 878 (32 in meno rispetto a ieri), 140 in terapia intensiva (3 in più rispetto a ieri).

Altri 7.948 positivi sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (135 in più rispetto a ieri). 

Sono invece 11.897 (262 in meno rispetto a ieri) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 3.124, Nord Ovest 5.435, Sud Est 3.338).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri:

- 35.103 i casi complessivi ad oggi a Firenze (110 in più rispetto a ieri), 10.818 a Prato (68 in più), 10.729 a Pistoia (11 in più), 

- 7.922 a Massa (20 in più), 13.144 a Lucca (44 in più), 17.361 a Pisa (42 in più), 9.379 a Livorno (64 in più), 

- 11.319 ad Arezzo (77 in più), 5.500 a Siena (67 in più), 4.310 a Grosseto (4 in più). 

La Toscana si trova al 12mo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 3.382 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 3.816 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 4.198 casi x100.000 abitanti, Pisa con 4.143, Massa Carrara con 4.065, la più bassa Grosseto con 1.945.

Sono 3.916 i deceduti dall'inizio dell'epidemia, così ripartiti fra le province: 1.318 a Firenze, 264 a Prato, 291 a Pistoia, 405 a Massa Carrara, 368 a Lucca, 462 a Pisa, 281 a Livorno, 229 ad Arezzo, 142 a Siena, 100 a Grosseto, 56 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 105,0 x100.000 residenti contro il 132,2 x100.000 della media italiana (11° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (207,8 x100.000), Firenze (130,3 x100.000) e Pisa (110,3 x100.000), il più basso a Grosseto (45,1 x100.000).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La prossima settimana, tra martedì e mercoledì, arriveranno le prime 184mila dosi del siero anti-Covid di Johnson & Johnson. Basta una sola dose
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca