comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 24 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Moratti furiosa: «Errore del governo, danno enorme per la Lombardia»

Attualità martedì 12 gennaio 2021 ore 22:15

"Toscana in zona gialla anche la prossima settimana"

gente con la mascherina - foto di repertorio
gente con la mascherina - foto di repertorio

Lo ha dichiarato il governatore Giani alla luce degli ultimi dati sull'epidemia di Covid trasmessi all'Istituto superiore di sanità



FIRENZE — La Toscana continua ad avere buoni dati sull'andamento dell'epidemia di Covid-19 e potrebbe restare in zona gialla anche la prossima settimana. Lo ha dichiarato oggi il presidente della Regione Eugenio Giani.

"Vedo da due giorni dati pandemici che ci portano sotto ai 400 casi al giorno, ieri 343, oggi 313 - ha spiegato Giani - Con questio dati, che sono poi quelli che vengono trasmessi a Roma per la valutazione giovedì e venerdì (il monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità, ndr), possiamo rimanere gialli anche la prossima settimana e con questo andamento possiamo permetterci di vivere anche il ritorno in classe delle scuole superiori con una relativa serenità".

"Due terzi dei Comuni della Toscana oggi non hanno contagi - ha poi sottolineato Giani in una diretta Facebook - Vi sono province, come quella di Grosseto, che hanno 6 contagiati su più di 200mila abitanti, quella di Massa Carrara ne ha 9 su quasi 200mila abitanti. Ritengo che la Toscana abbia tutte le carte in regola per rimanere in zona gialla nonostante sia in arrivo un decreto, il nuovo Dpcm di Conte, che prevederà criteri più restrittivi per le caratteristiche delle zone di rischio Covid".

Il Dpcm citato da Giani deve entrare in vigore sabato 16 gennaio e conterrà sicuramente alcune modifiche alle disposizioni per il contenimento del contagio. 

Il testo è ancora in via di definizione e l'ultima novità riguarda l'eventuale riapertura, contingentata, dei musei, nelle regioni in zona gialla. Restano invece chiusi, molto probabilmente, gli impianti sciistici anche oltre il 18 Gennaio mentre sembra tramontata l'ipotesi di confermare i weekend arancioni nazionali. Ma ancora non è detta l'ultima parola, ovviamente. 

Per approfndimenti clicca qui:

https://www.toscanamedianews.it/toscana-a-basso-rischio-ma-i-dati-peggiorano.htm



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità