Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:02 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità venerdì 15 aprile 2022 ore 13:00

Covid, incidenza e Rt in discesa ma il virus circola

Gente in coda per entrare nella Galleria dell'Accademia di Firenze
Gente in coda per entrare nella Galleria dell'Accademia di Firenze

In Italia 4 nuovi casi di infezione su 10 sono individuati grazie all'insorgenza dei sintomi. In netto calo i contagi fra bambini e adolescenti



ROMA — Nuovo monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità sull'andamento della pandemia di Covid.

Anche se il numero di nuovi contagiati è sempre molto elevato, nella settimana compresa fra l'8 e il 14 Aprile l'incidenza settimanale è scesa a 717 nuovi casi ogni 100mila abitanti contro i 776 della settimana precedente.

Per quanto riguarda invece l'indice Rt di trasmissione del contagio, nel periodo compreso fra il 16 e il 29 marzo 2022 è finalmente sceso a 1, la soglia di sicurezza che negli ultimi mesi era stata superata. L’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero diminuisce leggermente e si colloca al di sotto della soglia epidemica, ovvero a 0,92 (5 Aprile). 

"C'è una tendenza alla diminuzione dei casi in quasi tutte le regioni - ha commentato Anna Teresa Palamara dell'Istituto superiore di sanità - e c'è una netta diminuzione del numero dei casi soprattutto nelle fasce giovanili e fra i 5 e gli 11 anni mentre la diminuzione è più contetura nella fasce di età più avanzate",

"Data l'elevata circolazione del virus in questo periodo, è sempre bene continuare a manteere comportamenti ispirati alla precauzione e completare la vaccinazione in base alle indicazioni date a seconda della fascia di età" ha sottolineato Gianni Rezza, direttore della prevenzione del Ministero della salute".

Negli ospedali il tasso di occupazione delle terapie intensive scende al 4,2% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute del 14 aprile) contro il 4,7% del giovedì procedente. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale invece sale leggermente e arriva al 15,6% contro il 15,5%.

La percentuale dei nuovi positivi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in lieve diminuzione (12% contro 13% del monitoraggio di venerdì scorso). È in aumento la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (il 41% contro il 38%)mentre diminuisce lievemente la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (il 47% contro il 48%). 

Una regione è classificata a rischio alto a causa di molteplici allerte di resilienza. Otto regioni sono classificate a rischio moderato, di cui una ad alta probabilità di progressione a rischio alto e le restanti arischio basso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità