Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:41 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Berlusconi: «Io al Quirinale? È fuori dalla mia testa Sono soddisfatto dalla vita»

Attualità mercoledì 15 luglio 2020 ore 09:52

Covid, l'Europa chiude anche a Serbia e Montenegro

Troppi i casi di contagio registrati, imminente l'esclusione dalla lista dei Paesi i cui cittadini possono liberamente circolare nella Ue



BRUXELLES — L'impennata dell'epidemia di Covid registrata in Serbia e Montenegro negli ultimi giorni porterà l'Europa a emanare un provvedimento per escludere i due Paesi balcanici, forse anche da domani stesso, dalla lista dei Paesi i cui cittadini sono liberi di varcare i confini esterni dell'Unione Europea.

Le frontiere dell'Unione resteranno quindi aperte per chi proviene da Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia, Uruguay e Cina (in quest'ultimo caso solo quando l'apertura dei confini sarà reciproca), a cui si aggiungono i cittadini di Andorra, San Marino, Vaticano.

In Italia resta comunque l'obbligo di isolamento per due settimane per tutti coloro che arrivano da Paesi extraeuropei e al di fuori dell'area Schengen, così come permane il divieto di ingresso per i viaggiatori che nei 14 giorni precedenti hanno soggiornato o transitato da Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana”.

“Sono le nazioni  che hanno un alta percentuale di incidenza del virus in rapporto alla popolazione ed una resilienza molto bassa dei sistemi di prevenzione e controllo - ha spiegato il ministro della salute Roberto Speranza - Al fine di garantire un adeguato livello di protezione sanitaria sono sospesi anche i voli diretti e indiretti da e per i Paesi indicati nell'Ordinanza emanata il 9 luglio".

“Particolare attenzione è rivolta, in queste ore agli sbarchi sulle nostre coste - ha inoltre sottolineato il ministro - con rigorosi controlli sanitari ed obbligo di quarantena per tutti coloro che arrivano. Nessuna sottovalutazione può essere ammessa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia nella notte per un uomo di 54 anni, tedesco, che ha perso la vita dopo un volo da un'altezza di 3 metri circa. Vani per lui i soccorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità