Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:52 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità domenica 06 novembre 2016 ore 11:04

Decaro lancia il Sì dei sindaci

Antonio De Caro

Il presidente dell'Anci Decaro alla Leopolda 7: "Rispetto tutti i sindaci, anche quelli che voteranno no, ma con il sì avremo un apese più veloce"



FIRENZE — Cinema, sanità, lavoro ma soprattutto riforme costituzionali sono i temi dell'ultima giornata della Leopolda 7. Sul palco del'ex stazione, in attesa del discorso conclusivo del presidente del Consiglio e segretario del Pd Matteo Renzi, sfilano politici, sindacalisti, esponenti del mondo della cultura, attori, registi, qualche semplice cittadino: sicuramente le facce note prevalgono sulle persone comuni evoate dal premier alla vigilia della kermesse.

Il sindaco di Bari Antonio Decaro, neo presidente dell'Anci, l'associazione italiana dei Comuni, si è schierato apertamente per il Sì al referendum. "Rispetto tutti i sindaci, quelli che voteranno Sì e quello che voteranno No - ha detto Decaro - Io voterò sì perchè se vincerà il Sì tutti i sindaci potranno guidare il loro Comune in un paese più veloce e moderno".

"Non è normale che in una regione come il Molise che ha 310mila abitanti un consigliere regionale abbia un emolumento da 10mila euro al mese e un sindaco ne guadagni duemila - ha aggiunto Decaro - Non è possibile che un sindaco guadagni meno dei consiglieri regionali. Con la riforma questo cambia. Si poteva fare meglio? Dalle mie parti si dice, hai voglia... ma il testo è frutto di mediazione. Se votiamo no passeremo altri trent'anni a discuterne ma le riforme non le faremo mai".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Monitor Consiglio

Attualità

Sport