Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Politica martedì 18 novembre 2014 ore 10:57

Parrini vuole il Rossi-bis ma apre alle primarie

Il segretario toscano del Pd: "Il presidente merita la ricandidatura ma se candidati alternativi avranno le firme faremo le primarie a inizio 2015"



FIRENZE — “L'ho detto lunedì scorso e lo ripeto: Enrico Rossi ha lavorato molto bene come presidente della Toscana. Per questo merita ampiamente di essere ricandidato e sarebbe corretto chiedere all'assemblea regionale in programma il 12 e il 13 dicembre di approvare con la prevista maggioranza qualificata il metodo della ricandidatura diretta".

Il segretario toscano del Pd, Dario Parrini, conferma la linea in vista delle elezioni regionali della prossima primavera. Ma alla luce di alcune richieste arrivate dalla minoranza interna al partito di poter comunque procedere alla selezione del candidato attraverso elezioni primarie, non chiude la porta anche a questa possibilità. Anzi.

"Le dichiarazioni con cui domenica il nostro Presidente si è detto disponibile a sottoporsi alle primarie rappresentano un gesto nobile e un atto di generosità politica il cui valore è da sottolineare con forza - ha spiegato - Rossi non era tenuto a dare tale disponibilità e ciò nonostante l'ha data. Questo gli fa onore e cambia la situazione".

Ecco allora che, per Parrini, "se eventuali candidati alternativi al presidente uscente raggiungeranno il quorum di adesioni previsto dall'articolo 18.5 del nostro Statuto (vale a dire 150 firme all'interno dell'assemblea o il 15% degli iscritti toscani, Ndr), il Pd toscano organizzerà a inizio 2015 le primarie di partito per scegliere il suo candidato a presidente nelle prossime elezioni regionali".

Secondo quanto comunicato dal segretario toscano dei democratici, l'assemblea regionale del Pd del 12 e 13 dicembre avvierà la riflessione sul programma "coinvolgendo tutti i nostri sindaci e segretari di circolo e voterà su tempi e modi della raccolta firme e delle eventuali primarie”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gravissimo incidente la notte scorsa, un ragazzo ha subito l'amputazione di entrambe le gambe. È ricoverato in prognosi riservata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità