Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 27 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valanga all'Alpe Devero: neve, terra e massi devastano il laghetto delle Streghe

Attualità giovedì 14 gennaio 2021 ore 21:32

Covid, solo 6 regioni hanno i dati da zona gialla

un cartello per la vendita da asporto
un cartello per la vendita da asporto

Con i nuovi parametri in vigore il 16 Gennaio probabile la zona arancione per 13 regioni e quella rossa per altre 2. Il governo apre sull'asporto



ROMA — Entro domani sera l'Istituto superiore di sanità renderà noto il nuovo monitoraggio sull'andamento dell'epidemia di Covid ma, sulla base dei dati trasmessi fino a martedì dai servizi sanitari regionali, in base ai quali viene stilato il nuovo rapporto, è già possibile prevedere quali regioni  rischiano un passaggio nelle zone con le misure più restrittive e quelle che invece hanno dati da zona gialla.

Queste ultime dovrebbero essere 6 e sono la Toscana, la Campania, l'Abruzzo, la Basilicata, la Sardegna e la Valle d'Aosta.

Altre due invece stanno registrando un notevole aggravamento della situazione e rischiano la zona rossa: sono la Lombardia e la Sicilia, quest'ultima peraltro su sollecitazione dello stesso governatore Musumeci.

Per tutte le altre dovrebbe scattare o rimanere la zona arancione.

Per quanto riguarda invece il nuovo Dpcm che deve completare le misure anti-Covid delineate dal decreto-quadro approvato ieri sera e in vigore da sabato 16 Gennaio, il governo si è riunito stasera alle 20.30. 

Fra le novità rispetto alle anticipazioni circolate finora (vedi qui sotto gli articoli collegati), l'apertura del governo sulla questione asporto: alla luce degli assembramenti da movida registrati nello scorso weekend, era circolata l'ipotesi di vietarlo per i bar dalle 18 in poi. Sembra però che le proteste delle associazioni di categoria e il dissenso di numerosi presidenti di Regione stiano convincendo il governo a limitare il divieto di asporto dalle 18 alle sole bevande e alcolici. Tutto da vedere il risultato finale di queste mediazioni nel testo definitivo del nuovo Dpcm.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità