Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°23° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 22 agosto 2019

Attualità domenica 08 febbraio 2015 ore 12:33

Il "buon vivere toscano" sotto gli occhi del mondo

Salute, agricoltura, diritti: all' "Expo delle Idee" l'interesse di Cina, Quatar e dei paesi del Centro Africa per i progetti e le proposte toscane



MILANO — Non solo una straordinaria vetrina internazionale, ma anche un banco di prova per misurare l'efficacia delle iniziative della Toscana su questioni che rappresentano sfide globali per l'intera umanità: diritti, salute, lavoro. Questo il senso e l'opportunità per la nostra regione rappresentata dall' "Expo delle Idee", la kermesse che si aperta ieri a Milano che costiuisce il prologo alla vera e propria Esposizione Universale che si terrà da maggio prossimo.

Ne è convinto l'assessore regionale con delega all'Expo, Gianni Salvadori, tra i membri della delegazione toscana al summit che da ieri riunisce 500 esperti da tutto il mondo, chiamati a discutere di temi come equità e sostenibilità, alimentazione e salute, energia e agricoltura,smart e slow city.

La giornata di confronto ha permesso alla delegazione toscana di incontrare e allacciare rapporti di scambio con le rappresentanze della provincia cinese dello Zheijang, del Quatar e di alcuni paesi del Centro Africa:  tutti interessati alla porposta toscana legata agli stili di vita sostenibili.  "C'è grande attenzione - ha spiegato l'assessore Salvadori - per quanto la Toscana sta facendo. La nostra ricerca per migliori stili di vita che coniughino valorizzazione dei territori, difesa dell'ambiente e cultura locale, riesce a parlare a tante realtà del mondo".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità